Il Triangolo Polinesiano è quel poligono immaginario i cui vertici sono: ad ovest la Nuova Zelanda, a Nord le isole Hawaii e ad est l'isola di Pasqua.
All'interno di questo triangolo sorgono le migliaia di isole dell'Oceano Pacifico nelle quali si è sviluppata ed espansa la cultura Polinesiana ed il relativo popolo. Quindi quando oggi si parla di "Polinesia" non si deve intendere, come spesso accade, solo quella "Francese" ma tutti quei territori all'interno del "triangolo".
Quindi fanno parte della Polinesia: Nuova Zelanda, Tonga, Isole Samoa, Isole Cook, Polinesia Francese, Isole Kiribati, Pitcairn, Isola di Pasqua (Cile), ecc. ma non le isole Fiji, Salomone ed altre appartenenti alla vicina Melanesia o più a Nord alla Micronesia (Guam, ecc.)