CORRISPONDENZE ELETTRICHE NEL MONDO.  (dati soggetti a variazione)
ED ALCUNI CONSIGLI  E DRITTE "ELETTRICHE" PER I VIAGGI
Voltaggi e prese nei vari paesi:
Nazione
Volt
Tipo di presa
Afghanistan 
220V
D
Albania
220V
C
Algeria
127/220V
C, F
Angola
220V
C
Anguilla
240V
G
Antigua & Barbuda
240
A, B
Antille Olandesi
127/220V
A, B,  F
Arabia Saudita
127/220V
A, B,  G
Argentina
220V
C , I
Aruba
115V
A, B , F
Austria
230V
C, F, L
Australia
240V
I
Azzorre
220V
B, C, F
Bahamas
120V
A , B
Bahrain
230V
G
Baleari
220V
C , F
Bangladesh
240V
A, C, D, G , K
Barbados
115V
A, B
Belgio
230V
C , F, E, L
Belize
110/220V
B , G
Benin
220V
D
Bermuda
120V
A , B
Bolivia
220/230V
A , C
Botswana
231V
D , G
Brasile
110/220V
A, B, C, J
Brunei
230V
G
Bulgaria
220V
C, F
Burkina Faso
220V
C , E
Burundi
220V
C , E
Cambogia
220V
A , C
Camerun
220V
C, E
Canada
120V
A , B
Canarie 
230V
C , E,  L
Capo Verde
220V
C , F
Cayman 
120V
A , B
Centrale Rep.Africana
220V
C , E
Ciad
220V
D, E , F
Cieca Rep.
230V
E
Cile
220V
C , F, L
Cina
220V
C, D, G, H, I
Cipro
240V
C , G
Colombia
110V
A , B
Comores
220V
C , E
Congo
220V
C , E
Congo, Rep.Dem.
220V
C , D
Cook  (Isole)
240V
I
Corea  (Sud, Nord)
110/220V
A, B, C, D, G, I , K
Costa Rica
120V
A , B
Costa d'Avorio
220V
C , E
Croazia
220V
F
Cuba
110/220V
A , C
Danimarca
230V
C , F, L, K
Djibouti
220V
C , E
Domenicana Rep.
110V
A
Dominica
230V
D , G
Ecuador
120/127V
A, B, C, D
Egitto
220V
C
El Salvador
115V
tutte 
Equatoriale Guinea
220V
C , E
Emirati Arabi Uniti
220V
C, D , G
Eritrea
220V
C
Etiopia
220V
C, D, J, L
Faeroe (Isole)
220V
C , K
Falkland (Isole)
240V
G
Fiji
240V
I
Filippine
110/220V
A, B, C, E, F , I
Finlandia
230V
C , F
Francia
230V
C, E , F, L
Gabon
220V
C
Gambia
220V
G
Germania
230V
F
Ghana
230V
D , G
Giamaica
110V
A , B
Giappone
110V
A, B
Gibilterra
240V
C , G
Giordania
220V
C, D, F, G , J
Gran Bretagna
240V
G
Grecia
230V
C, D, E, F, L
Grenada
230V
G
Groelandia
220V
C , K
Guadalupe
220V
C, D,  E
Guam
110V
A , B
Guatemala
120V
A, B, G, H, I
Guinea
220V
C, F , K
Guinea-Bissau
220V
C
Guyana
240V
A, B, D ,G
Guyana francese
220V
C, D,  E
Haiti
110V
A , B, H
Hong Kong
220V
D, G
Islanda
220V
C , F
India
230V
C , D
Indonesia
127/220V
C, E,  F
Iran
220V
 C
Iraq
220V
C, D,  G
Irlanda
230V
G
Isola di Man
240V
C , G
Israele
230V
C , H
Italia
230V
C, F , L
Kenya
240V
D , G
Kiribati
240V
I
Kuwait
240V
C , G
Laos
220V
A, B, C, E , F
Lettonia
220V
C , F
Lesotho
220V
M
Libano
110/220V
A, B, C, D , G
Liberia
120V
A , G
Libia
127V
D
Lussemburgo
230V
C , F, L
Macao
220V
C , D
Madagascar
110/220V
C, D, E,  J , K
Madeira
220V
C , F
Malawi
230V
G
Malesia
240V
G
Maldive
230V
A, D, G, J, K , L
Mali
220V
C , E
Malta
240V
G
Martinica
220V
C, D,  E
Mauritania
220V
C
Mauritius
230V
C , G
Messico
120V
A
Micronesia 
120V
A , B
Monaco
127/220V
C, D, E , F
Montserrat 
230V
A , B
Marocco
127/220V
C , E
Mozambico
220V
C , F
Myanmar
230V
C, D,  F
Namibia
220V
D
Nauru
240V
I
Nepal
220V
C , D
Nicaragua
120V
A
Niger
220V
A, B, C, D, E , F
Nigeria
230V
D , G
Norvegia
230V
C , F , L
Nuova Caledonia
220V
F
Nuova Zelanda
240V
I
Okinawa
100V
A, B , I
Oman
240V
C , G
Onduras
110V
A , B
Paesi Bassi
230V
C , F
Pakistan
220V
C , D
Palau
110/230V
A,B
Panama
110V
A, B , I
Papua Nuova Guinea
240V
I
Paraguay
220V
C
Perù
220V
A , C
Polinesia Francese
127/220V
A, C
Polonia
220V
C , E
Portogallo
230V
C , F
Porto Rico
120V
A , B
Qatar
240V
D , G
Reunion
230V
C, E, F, G, L
Romania
220V
C , F , L
Russia/ex Urss
220V
C , F
Rwanda
220V
C , J
Salomone (Isole)
240V
G, H
Samoa Americane
120/220V
A, B, F, I
Samoa Occidentali
230V
I
St. Kitts & Nevis 
230V
D , G
St. Lucia 
240V
G
St. Maarten
110V
A
St. Martin
220V
C
St. Vincent e Granadines
230V
A, C, E, G, I , K
Senegal
127V
C, D, E, K
Seychelles
240V
G
Sierra Leone
230V
D , G
Singapore
230V
G
Siria
220V
C, E,  L
Slovacchia
220V
E
Slovenia
220V
F
Somalia
220V
C
Spagna
230V
C , F , L
Sri Lanka
230V
D
Sudafrica
230V
M
Sudan
240V
C , D
Suriname
127V
C , F
Swaziland
230V
M
Svezia
230V
C , F
Svizzera
230V
C, E , J
Taiwan
110V
A, B,  I
Tanzania
230V
D , G
Thailandia
220V
A , C
Togo
220V
C
Tonga
240V
I
Trinidad & Tobago
115V
B
Tunisia
220V
C, E, F, K ,  L
Turchia
220V
C , F, L
Turks & Caicos
110V
A, B
Tuvalu
240V
G
Uganda
240V
G
Ungheria
220V
C , F, L
Uruguay
220V
C, F, I , L
USA (Stati Uniti)
120V
A , B
Vanuatu
120V
A , B
Venezuela
120V
A , B
Vergini (Isole GB/US)
110V
A , B
Vietnam
220V
A, C
Yemen 
220/230V
A, D , G
Yugoslavia (Ex)
220V
C, F, L
Zambia
220V
C, D , G
Zimbabwe
220V
D , G
.
Legenda dei tipi di presa:|
Tipo di presa Disegno Note:
A / B
Tipo A
Tipo B
Le prese A e B sono simili: la differenza sta nel fatto che la A ha solo i due contatti "piatti" mentre la B ne ha un terzo cilindrico per la terra.
C Presa bipolare quindi "senza la terra centrale" utilizzata talvolta anche in Italia.
D / M
D e M sono uguali, cambia solo la potenza sopportabile.
E
Assomiglia alla Schuko ma ha il contatto di la terra che è femmina anzichè maschio.
F
La nota presa Schuko molto in uso anche in Italia "senza terra centrale" (laterale)
G
La classica presa britannica in uso anche in molte ex colonie GB.
H
Rara, assomiglia al tipo I ma in realtà non ha i poli completamente piatti.
I
Usata ad asempio in Australia e Nuova Zelanda, può essere anche bipolare senza terra.
J
Rara, ha il polo centrale di terra non in linea con gli altri due poli.
L
Come C ma tripolare.
K
Rara, in via di sparizione.
CONSIGLI ELETTRICI PER I MENO ESPERTI :
Il primo consiglio è di acquistare "assolutamente" un utile: "kit di adattatori di prese".
Questi economici kit sono completi e di piccolo ingombro e si possono acquistare nei negozi di elettricità o su internet.
Le definizioni per cercarli nei negozi on-line sono: "adattatore universale" o "kit adattatori prese"
La loro funzione è adattare la spina elettrica delle vostre apparecchiature (phon, telecamere, cellulari, ecc.) a qualsiasi presa che troverete nei vari paesi che visiterete.
Nel caso foste viaggiatori "molto occasionali" è possibile acquistare anche il singolo adattatore per il paese in cui andate o l'inverso nel caso in cui si debba adattare in Italia un apparecchio acquistato all'estero.

*** Attenzione *** : gli adattatori "adattano" solo la "forma" delle spine alle prese diverse dalle nostre ma non modificano la tensione (quindi non trasformano il voltaggio !).

In commercio esistono anche adattatori universali con in aggiunta una presa USB 5V in corrente continua (vedi foto sopra) con i quali si possono caricare direttamente alcuni apparecchi come cellulari, navigatori gps o lettori di mp3 dotati di cavetto USB; inoltre esistono modelli di adattatori dedicati per Ipod, particolari fotocamere, ecc.

Se la tensione è 220V, 230V, 240V o 250V gli apparecchi elettrici italiani vanno bene (quindi basta solo portarsi gli adattatori).
Se vi trovate in un paese con tensione elettrica diversa da quella italiana controllate che i vostri apparecchi siano compatibili come per fortuna oggigiorno accade per la maggior parte degli alimentatori dei  notebook e dei caricabatterie delle macchinette fotografiche, videocamere, rasoi e cellulari che sono equipaggiati di alimentatori "multitensione" che funzionano dai 100 ai 240V.

In ogni caso: leggete bene il libretto delle istruzioni oppure scritte, sigle o targhette poste sull'apparecchio stesso e/o sugli alimentatori. 

Se l'apparecchio è compatibile anche con tensioni diverse dalle nostre per il corretto funzionamento, arrivati a destinazione, la maggior parte delle volte non bisognerà fare nulla in quanto tutto sarà automatico o per lo meno questo accade negli apparati a basso consumo come rasoi, caricabatterie vari o alimentatori di notebook.
Nel caso invece di apparecchi con consumi molto alti come quelli dotati di resistenze come alcuni tipi di phon da viaggio o i rari fornelli elettrici multitensione bisognerà agire manualmente su un commutatore di tensione o spostando degli attacchi (in ogni caso lo trovate scritto nelle istruzioni). 

Attenzione: la maggior parte dei phon da viaggio sono spacciati come tali in quanto di piccolo ingombro ma solo pochi modelli supportano tensioni diverse dalle nostre e sono dotati di un commutatore di tensione; quindi controllare bene le caratteristiche prima dell'acquisto.
In ogni caso avere un phon da viaggio è caldamente consigliato nella propria valigia in quanto mi è capitato spesso di non trovarli (o di trovarli guasti) anche in strutture dove ci sarebbero dovuti essere.

FOTO DI ESEMPIO DI COMMUTATORE CAMBIA-TENSIONE SUL MIO PHON DA VIAGGIO:

Una piccola dritta scaturita da una mia passata dimenticanza: se andate ad esempio in America e commutate a 110V il vostro asciugacapelli da viaggio, al ritorno ricordatevi di ri-commutarlo a 230-240V altrimenti se lo userete con la nostra tensione usciranno dallo stesso fuoco e fiamme !

Mi Ripeto, in ogni caso: leggete bene il libretto delle istruzioni oppure scritte, sigle o targhette poste sull'apparecchio stesso.
A questo proposito vi consiglio di prendere una lente di ingrandimento (o degli occhiali) e leggere tutte quelle diciture e simboletti vari impressi a caratteri minuti sugli alimentatori; se sono multitensione da qualche parte dovreste trovare scritto qualcosa del tipo:
"INPUT: 100-240V~ 50-60 Hz" oppure PRI (Primario) 100-240V ecc.
(vedi anche in basso le foto di alcuni miei alimentatori)

Se il vostro apparato invece funziona solo con la tensione elettrica italiana esistono in commercio dei kit che oltre ad avere gli adattatori hanno anche dei piccoli trasformatori di tensione con i quali si può "trasformare" la tensione da 110-120V a 220V-250V...sono utili ma:
*** ATTENZIONE *** i trasformatori venduti con i kit da viaggio funzionano solo con assorbimenti di corrente molto bassi (in genere non più di 50 W): quindi è possibile collegare solo carichi "leggeri" come ad esempio rasoi, depilatori, caricabatteria per videocamere/cellulari, radioline, radiosveglie, piastre per insetticidi, piccole lampade d'emergenza ricaricabili, ecc. 
A questo proposito bisogna leggere sempre prima l'assorbimento sui libretti di istruzione ed in ogni caso NON tentare MAI di collegare asciugacapelli, fornelli elettrici e stufette perchè brucerete immediatamente il trasformatore !
Attenzione a non farvi ingannare dalle caratteristiche elettriche descritte sui kit di trasformatori da viaggio: alcune volte ho letto: "adatto a carichi fino a 1500W-1750 W": NON FIDATEVI !
In realtà questa caratteristica tecnica è riferita ai soli adattatori (cioè al kit di spine) e non alla parte  "trasformatore" !!! anche perchè un trasformatore di tensione che possa reggere quelle potenze dovrebbe essere molto più grande !
Inoltre bisogna far attenzione ai depliant dei tour operator, alle risposte dei commessi nei negozi, ai siti web che "informano" che per adattare un apparato elettrico ad una tensione diversa (ad esempio quella americana) basta munirsi dello spinotto-adattatore: NON E' VERO ! : questo consiglio è errato e può causare danni anche GRAVI; per adattare una tensione elettrica diversa da quella nostra c'è sempre bisogno di un trasformatore se l'apparecchiatura non prevede una multi-tensione. 
In alcuni bagni di alcuni hotel esistono prese multitensione cioè sia con la 110V che con la 220/240V.
In genere queste prese hanno la scritta "shavers only" oppure il simbolo stilizzato della "rasatura"... leggete attentamente le tensioni riferite ai vari "buchi" e collegate i vostri carichi "leggeri" per caricare le vostre batterie ma MAI apparecchi ad alto consumo energetico come gli asciugacapelli (sennò BOOM !)
Nel caso vi foste scordati di comprare gli adattatori in alcuni (pochi) hotel sono disponibili a pagamento.
Per quanto riguarda la frequenza di rete diversa (60Hz anzichè 50Hz) non potete fare molto in quanto non esistono adattatori "portatili" di frequenza; ma nella maggior parte delle volte sarà ininfluente quindi  potrete tranquillamente alimentare le vostre apparecchiature anche se predisposte per la sola 50 Hz.
Gli unici casi di incompatibilità di frequenza si verificano in apparecchiature particolari come le radiosveglie non quarzate o particolari lampade a gas.
Attenzione anche agli acquisti fatti all'estero compresi quelli via Internet !
Bisogna accertarsi sempre che gli apparecchi elettrici comprati all'estero siano compatibili con la nostra tensione in modo da poterli utilizzare in Italia senza problemi (al massimo cambiando la spina o comprando un adattatore). Molto spesso si è tentati di comprare un apparato tecnologico ad esempio negli Stati Uniti perchè il prezzo è conveniente ma poi si scopre che bisogna acquistare un grosso alimentatore per farlo funzionare oppure la dogana di accorge dell'acquisto (anche se via internet) e applica le tasse d'importazione; in entrambi i casi la convenienza economica sparisce mentre sorgono i problemi !
Per non parlare di chi, consigliato male, collega un apparecchio che funziona solo a 110V alla presa di corrente Italiana credendo che basti l'adattatore: BOOM !
Due ultime dritte:
I kit adattatori hanno un solo adattatore per ogni tipo di presa quindi se dovete utilizzare più apparati contemporaneamente (per esempio due cellulari o un cellulare, un caricabatteria di una macchinetta digitale ed un notebook) non potete farlo a meno di comprare più kit. Io mi sono ingegnato così: mi sono costruito una ciabatta con la presa italiana piccola SENZA il polo centrale di terra (gli adattatori non ce l'hanno sempre) da inserire di volta in volta nell'adattatore ;-)
Si può acquistare anche una multipresa a patto che abbia l'attacco "piccolo" senza il polo centrale (come nella foto in basso).

In alcuni paesi (mi è capitato ad esempio in Islanda nel 2011) è difficile o impossibile trovare prese con il buco di terra centrale di cui invece potremmo aver bisogno (ad esempio il mio netbook che porto in viaggio ha la spina tripolare) oppure può capitare che non ce ne siano nella stanza dove alloggeremo. A questo proposito consiglio di munirsi di adattatore da tre poli a due oppure di costruirlo come consigliato sopra.

adattatore da tre a due poli per le prese prive del buco di terra centrale

SE MI FOSSI SPIEGATO MALE SU QUESTI ARGOMENTI O VOLETE ULTERIORI CONSIGLI POTETE SCRIVERMI A steve@tropiland.it
SARO' FELICE DI RISPONDERVI  :-)

Aiutatemi a tenere aggiornata la pagina: se avete notizie più recenti scrivete a: steve@tropiland.it Grazie !
ALCUNE FOTO DEI MIEI ALIMENTATORI E CARICA BATTERIE PER SPIEGARE DOVE TROVARE LA DICITURA CHE VI FARA' CAPIRE SE IL VOSTRO APPARECCHIO E' MULTI-TENSIONE:
Ps: questa pagina è liberamente linkabile su qualsiasi sito senza bisogno di chiedermi l'autorizzazione;
non è però "copiabile" come ho visto che alcuni siti web hanno illecitamente fatto !